Sei in: Home Ricette dal mondo Araba Cous cous

Tag utili:

Cous cous

Cous cous

Difficoltà: difficoltà 3
Dosi: per 4 persone
Tempo: 90 minuti

Ingredienti

400 g di cous cous 500 g di carne di manzo 1 cipolla 2 spicchi d’aglio 1 mazzetto prezzemolo Sedano 4 carote 3 zucchine 300 g di ceci ammollati 300 g di patate 1 peperone 4 pomodori rossi Olio di oliva Sale q.b. Pepe q.b. Zenzero Zafferano Paprika dolce 1 litro di brodo vegetale
Tipicità originaria dello scenario culinario della cultura araba e nord Africana
Il cous cous è facilmente diffuso anche in diversi luoghi come Sicilia, Francia, Giordania, Libano grazie soprattutto alla facilità con cui è possibile realizzarla.
Una vera e propria prelibatezza dal gusto intenso e aroma straordinario.


Preparazione:
Prima di iniziare questa ricetta assicuratevi di aver comprato una “cuscussiera” composta da due recipienti : uno inferiore nel quale cuocere le verdure e carne e uno superiore nel quale mettere il cous cous che verrà cotto col vapore della pentola sottostante. Prendiamo la carne tagliata a tocchetti e la mettiamo in una pentola con aglio e cipolla precedentemente rosolati. Dopo di che aggiungiamo pomodori, un trito di prezzemolo e sedano, le spezie ed il brodo vegetale.
Lasciamo che il tutto cuocia per almeno 60 minuti tempo necessario a fare in modo che la nostra carne si insaporisca per bene. A parte mettiamo il cous cous allungato con mezzo litro di acqua e mescolate per bene, possibilmente con le mani, fino a che i granelli si separino. Il tutto lo portiamo nella pentola superiore della cuscussiera assieme al brodo e lo lasciamo cuocere per mezz’ora.
Successivamente aggiungiamo le verdure e patate, precedentemente tagliate a tocchi grandi, ed infine i ceci a cottura quasi ultimata in quanto avendoli messi già a mollo non necessitano di essere cotti. Prima di servire saliamo e oliamo per bene il cuos cous; il quale verrà messo in un piatto da portata in maniera tale da formare una montagna della quale apriamo con le mani la cima e inseriamo la verdura e la carne.

Accorgimenti:
Per questo piatto necessitiamo della caratteristica pentola taseksut o anche cuscussiera che sfrutta il vapore della pentola sottostante per cuocere e dare al cous cous quel gusto particolare. Inoltre un passaggio cruciale è la separazione del cous cous con le mani e fatta in maniera minuziosa per evitare grumi che rovinerebbero la portata.

Idee e varianti:
Le verdure che si possono utilizzare ovviamente possono variare a seconda dei propri gusti.