Sei in: Home Ricette regionali Sardegna Zeppole sarde

Tag utili:

Zeppole sarde

Zeppole sarde

Difficoltà: difficoltà 4
Dosi: per 8 persone
Tempo: 60 minuti
Note Aggiuntive: + 2 ore per la lievitazione

Ingredienti

800 g di semola rimacinata 2 patate 25 g di lievito di birra 600 ml di latte 80 ml di liquore all'anice 1 bustina di zafferano Scorza d'arancia q.b. Olio di semi di arachide q.b. Sale q.b. Zucchero q.b.
Un dolce meraviglioso dalla tradizione sarda, le zeppole si preparano con pazienza e amore e il risultato è strepitoso!

Preparazione:
Lessate e sbucciate le patate, fatele raffreddare e schiacciatele bene.

Sciogliete il lievito in un po' di latte tiepido. Preparate la semola a fontana, versateci il lievito sciolto nel latte, lo zafferano, le patate ed i sale. Cominciate ad impastare, unite la scorza d'arancia, il liquore all'anice ed il latte restante. Impastate a lungo con delicatezza fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Coprite l'impasto e lasciatelo lievitare per un paio d'ore nel forno spento o in un luogo lontano dagli spifferi.

Versate l'olio di semi in un tegame basso e capiente, fatelo scaldare.

Create le zeppole prendendo un pezzo di impasto, bucandolo al centro e allargando un po' la ciambella ottenuta. Versatele nell'olio caldo e friggetele su entrambi i lati.

Scolate le zeppole dall'olio in eccesso e passatele nello zucchero semolato.

Accorgimenti:
Se l'impasto risultasse un po' appiccicoso ungetevi le mani con dell'olio di oliva per dare forma alle zeppole.

Idee e varianti:
Al posto dell'anice potete utilizzare la Sambuca. Potete inoltre aggiungere scorza di limone e vanillina al vostro impasto.
Con la ricerca per ingrediente risparmi tempo.
Puoi trovare tantissime ricette a partire da un ingrediente specifico.
Ogni mese una nuova ricetta per te
direttamente nella tua Mailbox!
Confermo di aver preso visione dell'informativa della privacy
Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali